Matrimonio monocromo: scatti vintage senza tempo

Un eccellente modo per rendere ancora più indimenticabile il vostro album è optare per fotografie in bianco e nero. Le foto in bianco e nero, infatti, hanno una forza, un’eleganza e un’indole che sono difficilmente raggiungibili nelle fotografie a colori; senza contare che il bianco e il nero è la sintesi perfetta del contrasto di luce e ombra, che rappresenta la chiave di lettura fondamentale per ogni ritratto fotografico.
Solitamente le fotografie negli album di matrimonio sono sgargianti, con colori molto nitidi; questo per far rivivere a chi guarda le foto il pathos e le sensazioni di quella giornata indimenticabile, ma di contro l’eccesivo colore può diventare un elemento di distrazione.

 


Il bianco e nero invece ha dalla sua una grande capacità: quella di ridurre le cose ai netti contorni, alla posizione nel fotogramma, al ruolo che le immagini hanno e di conseguenza può portare come risultato un’immagine più nitida e dal contenuto di più facile comprensione. Di contro gli scatti monocromi sono più difficili da realizzare, necessitano di attrezzatura specifica e di un fotografo dalle indiscusse capacità tecniche, che sappia scegliere l’inquadratura più valida e significativa per ottenere foto indimenticabili e preziose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *